contro- intestazione

Ti piace qualche foto di questo blog? Non rubarla, chiedimela! E se proprio non ce la fai ... vedi di non usarla per lucro! - contact email: vbpress68@gmail.com

Inverno fuori tempo massimo

Ho aspettato tutto dicembre, gennaio, febbraio e finalmente all'ultimo momento, praticamente fuori tempo massimo, l'Inverno si è fatto vedere. Alla buon ora!

Parco Lame Sesia, Peppo Magnano San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800 ob Nikon AF-s 105/2.8 micro ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.

Domenica ne ho approfittato per fare due passi nel bosco del Parco Lame in compagnia di Buran il vento freddo siberiano che ha deciso di lambire il Belpaese. La neve, anche se poca, ha un suo fascino particolare. Il vento da Est ha appiccicato un sottile strato di nevischio su tutti i legni del bosco, trasformando le nere robinie in spettacolari stecche bianche e nere. Non faceva particolarmente freddo ed il vento non è stato sferzante come da pronostico meteorologico (almeno qui sulle rive del Sesia). Percorrendo le piste ben visibili (grazie alla neve) dei caprioli e dei cinghiali, ho attraversato il bosco di Peppo Magnano, costeggiato il ramo orientale del Sesia, raggiungendo una radura sperduta dove, nel tronco spesso di un platano, il picchio nero ha realizzato un riparo. Prima ho sentito la voce flautata del picchio e poi l'ho visto infilarsi proprio in quel foro a 8 metri d'altezza. Senza esitare ho piazzato treppiede e teleobiettivo dritto dritto sul foro nel tronco e ho atteso. In questo gioco si va a tentoni, si butta la moneta e si vede se esce testa o croce. Questa volta è andata peggio: la moneta non è nemmeno caduta, me l'ha fottuta la sfiga durante il lancio. Sì perché mentre mi concentravo sull'ombra del buco, alle mie spalle (esattamente dietro di me a 180°) ho notato, con la coda dell'occhio ameno di 30 metri, un fagottone nero, mezzo innevato, tra gli sterpi secchi della radura.  Non ho avuto il tempo di definire meglio l'immagine che il fagotto informe si è dichiarato da solo: una scrollata e ho riconosciuto la sagoma inconfondibile di un grosso cinghiale adulto. Per qualche istante il cinghiale mi ha fissato con l'occhietto sinistro stupito, lui, quanto me. Quindi, senza scomporsi troppo, si è alzato sulle zampottone e, senza fare alcun rumore (ma come cacchio fanno!), si è incamminato calmo calmo verso sud (direzione gerbidi di Devesio).
No, non ho fatto in tempo, ho provato a spostare tele e treppiede, ma il cinghiale si è dileguato nell'assoluto silenzio. E quando mi capita più ????? ##!!@@###!!!!%% ! Ci vorrà un altro Buran (campacavallo).

Pista di ungulati. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Primavera ricacciata indietro. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Nel profondo del bosco di Peppo Magnano. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Parco Lame Sesia, Peppo Magnano San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
In Osservazione. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Adesso nevica bene. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D500 ob Nikon AF-s 200-400/4 VR II tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Lì dentro c'è un picchio nero. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D500 ob Nikon AF-s 200-400/4 VR II tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Lì proprio lì dove c'è quel segno nella neve c'era un bel cinghiale adulto.
Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
CU CU: con un palmo di naso. Parco Lame Sesia, San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800E ob Nikon AF-s 17-35/2.8 ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.
Ritorno sottozero. San Nazzaro (NO) - Febbraio.
Nikon D800 ob Nikon AF-s 105/2.8 micro ED, tripod Gitzo GT3541LS + Arca B1.

Va beh, ho poco da recriminare, è stato bello lo stesso. Il gelo dell'inverno ha un fascino straordinario, ovviamente se non devi viaggiare perchè, nel caso, sono dolori. Ed infatti la settimana appena trascorsa, nel momento di massima crisi meteo, per ragioni di lavoro ho dovuto recarmi a Ravenna. Il luogo perfetto, dopo una nevicata di giovedì, al venerdì ci siamo svegliati GLASSATI NEL GHIACCIO. A casa ci son ritornato uguale, ma non grazie alla società autostrade che (in ambasce) ha dovuto chiudere la A1 da Bologna a Milano (e viceversa). E' stata lunga la gita su strade statali da Ravenna, Ferrara quindi a Mantova e qui finalmente la A4 per Milano. Ok, il gelo è affascinante, ma non sotto le ruote dell'automobile.

Giovedì mattina è solo neve fresca. Va che bel. Ravenna - Marzo.
Nikon D800E ob Sigma 24/1,4 ART.
Venerdì mattina invece il FREEZER. Ravenna - Marzo.
Nikon D800E ob Tokina ATX Pro 17/3,5 Aspherical.
Perticolare della glassa di ghiaccio sul parabrezza. Ravenna - Marzo.
Nikon D800E ob Tokina ATX Pro 17/3,5 Aspherical.
Gratta, scalda e gratta. Ci vuol pazienza, ma viene via. Ravenna - Marzo.
Nikon D800E ob Tokina ATX Pro 17/3,5 Aspherical.

2 commenti:

  1. Che dire ... immagini veramente "bestiali" ebbravo il nostro Valerio!

    RispondiElimina
  2. Complimenti Valerio, non demordi nel raccontare “le nostre” zone tanto amate!
    Saluti. Quando vuoi si fa qualche uscita insieme! Marco.

    RispondiElimina